BARI GALUST!

    Bari Galoust!

Questo è  il modo per dare il benvenuto a tutti coloro che vengono in Armenia, il cui nome è stato associato con la madrepatria di Arca di Noè dopo il diluvio. L'Armenia, ufficialmente la Repubblica d’Armenia, si trova nel Caucaso meridionale, benchè culturalmente, storicamente e politicamente è considerata come una parte dell'Europa, essendo una nazione transcontinentale fra l’Europa e l'Asia. L'Armenia confina con la Turchia ad ovest, la Georgia a nord, l'Azerbaigian ad est e sud-ovest. l'Armenia è considerata la prima nazione al mondo ad aver adottato, nel 301, il cristianesimo come religione ufficiale. La chiesa è chiamata “chiesa apostolica dell'Armenia„. Inoltre ha la denominazione “chiesa gregoriana„ che viene dal nome di San Gregorio l'Illuminatore – il fondatore della prima chiesa cristiana armena a Vagharshapat (Echmiadzin). S. Echmiadzin è il centro religioso di tutti gli armeni di tutto il mondo e la residenza del Patriarca Supremo e Catholicos di tutti gli armeni. La lingua madre armena è un ramo indipendente delle lingue indo-europee. L'inventore dell'alfabeto armeno era Mesrop Mashtots (405 D.C.) del C., che ha creato una struttura organica formata di 36 lettere, un canto per ogni suono. Altre tre lettere sono state aggiunte in seguito.